Jazz Convention

Cristiano Pomante Quartet - La storia

Alfa Projects – AFPCD145 – 2015

Cristiano Pomante: vibrafono
Marco Giongrandi: chitarra
Michele Tacchi: basso elettrico
Alessandro Rossi: batteria

 

Sette tracce – sei originali e la rilettura di Juju di Wayne Shorter – compongono La storia, il disco di esordio del vibrafonista Cristiano Pomante. Il leader, sia pure in maniera rilassata, tiene sempre sotto controllo la misura dei passi da compiere: riesce, così, a garantire una fluida scorrevolezza ai cinquantaquattro minuti di musica e a rispettare le tradizioni del jazz.
Se certe soluzioni possono rimandare alla fusion, tanto le atmosfere innescate dall’incontro di chitarra e vibrafono, quanto la morbidezza delle linee scelte da Michele Tacchi al basso elettrico e da Alessandro Rossi alla batteria aggiungono altre possibilità al quartetto. La coesione del quartetto e le singole qualità tecniche sganciano i brani dai riferimenti più riconoscibili e immediati. Il quartetto è formato da musicisti giovani ma già in grado di esprimersi con pertinenza e maturità espressiva. Le composizioni hanno un respiro ampio e sono condotte con passo solido e sicuro: certo, oggi come oggi, non è facile proporre qualcosa di completamente nuovo, ma i nostri cercano di mettere in luce spunti personali o meno consueti.
Se il titolo del disco può apparire importante, ingombrante persino, le sette tracce riflettono invece una disposizione attenta da parte dei quattro e presentano le qualità di un progetto musicale efficace e di buone prospettive.

Lascia un commento